Bio e Catalogo

BIOGRAFIA

Dopo il diploma in violoncello, Elvira termina gli studi in conposizione nel 2011 ottenendo Magna Cum Laude. Nel periodo immediatamente successivo, si perfeziona con il compositore Ivan Fedele; tra gli altri compositori con cui ha seguito corsi di perfezionamento inoltre: Klaus Huber, Younghi Pagh-Paan, Andrea Portera, Nadir Vassena and Alessio Elia. Collabora con orchestre e ensemble quali: Danubia OrchestraMÁV Symphony Orchestra di Budapest, Polish Baltic Frédéric Chopin PhilharmonicOrchestra del Teatro Comunale di Bologna, Orchestra Sinfonica della città di Salonicco, Orchestra Sinfonica di SanremoArtes National OrchestraDédalo EnsembleBoston New Music InitiativesVox NovusLa Primavera ensemble, Quartetto Ascanio. Nel 2014, Elvira è stata l’unica italiana selezionata per partecipare all’Atelier Para Jovens Compositores promosso dall’Orquestra Clàssica do Sul in Portogallo; lo stesso anno, è stata Finalista Secondo Concorso internazionale di Composizione promosso dalla International Federation for Choral Music. Nel 2011 ha vinto il Secondo Premio al Concorso di Composizione Assisi Suono Sacro e nel 2008 è stata Finalista al Secondo Concorso Internazionale di Composizione indetto da ISME (International Society for Music Education) in Belgio. Le sue composizioni e i suoi adattamenti sono stati eseguiti in stagioni e festival tra cui: Ravenna FestivalComposers’ Voice Concert Series (New York), Jewish Art Days Festival (Budapest), Serate Musicali, Società dei Concerti BarattelliMegaron Theatre di Salonicco, Festa dell’Opera di Brescia, Sulle Ali Del Novecento. Tra i direttori che hanno diretto Di suoi lavori, ricordiamo in particolare l’ungherese Tamás Vásáry.

 

CATALOGO

Per orchestra:

  • ALIAS: Narciso (viola d’amore, clarinetto, archi)
  • Nomen (arpa e archi)
  • Nomen (orchestra da camera)
  • Nomen (orchestra d’archi)
  • Impegno (fisarmonica e orchestra sinfonica – Commissione del concorso internazionale di composizione «2 Agosto»)
  • Roji – garden of emptiness (orchestra da camera)
  • Calma di tremiti (orchestra d’archi)

 

Da 2 a 8 esecutori:

  • Giocando all’ombra della nuvola (flauto, clarinetto, arpa, pianoforte, 2 violini, viola e violoncello)
  • Listening to scent of violet Lan (flauto, clarinetto, violino, 2 violoncelli e sintetizzatore)
  • Spaces of absence: almost forget (flauto, clarinetto, pianoforte, violino, violoncello)
  • Lacrime calde (voce, violino, mandola tenore e trombone)
  • La tête (voce femminile, violino, violoncello e percussioni)
  • Haiku Quartet (quartetto d’archi)
  • …chacun dans la voie… (2 flauti e pianoforte)
  • Echi d’altrove (chitarra, flauto e clarinetto)
  • Punto IV (clarinetto, violino e pianoforte)
  • Rimbalzi di vuoto (flauto in sol, violoncello, pianoforte)
  • Punto acerbo (flauto, violoncello e pianoforte)
  • Spaces of absence: outside (violino e violoncello)
  • ALIAS: Vivamus… (viola d’amore e voce)

 

Strumento solo:

  • ALIAS: Narcissus (viola d’amore)
  • ALIAS: Haiku (viola d’amore)
  • ALIAS: Sacred love (viola d’amore)
  • ALIAS: Love after death (viola d’amore)
  • ALIAS: Vivamus… (viola d’amore)
  • Running emptiness (viola)
  • Spaces of absence: inside (flauto)
  • 30” falls (flauto)
  • 60” breath (clarinetto)
  • 20” thoughts (violoncello)
  • Hommage à Magritte (violoncello)
  • Klänge (pianoforte)

 

Arrangiamenti:

  • Widmung – R. Schumann (orchestra)
  • Toccata e fuga in re minore – J. S. Bach (orchestra da camera)
  • Toccata e fuga in re minore – J. S. Bach (flauto, clavicembalo e archi)

 

Coro:

  • Sul Cielo (coro misto a cappella)
  • Panis Angelicus (coro misto a cappella)
  • Luci serene (coro misto a cappella)
  • L’usage de la parole (coro misto a cappella)
  • Wilt thou forgive (coro misto e organo)

 

Con attore:

  • ALIAS (attore e viola d’amore)
  • Da Vinci racconta (attore, pianoforte, violino e violoncello)
  • La strana avventura di Liù (attore e pianoforte – opera didattica)
  • Opera spontanea (attore, quartetto d’archi, flauto e clarinetto – opera didattica)